giovanni

Inizia il conto alla rovescia – di Giovanni Impastato

giovanni

 

Carissimi amici compagne e compagni. Non ci saremmo mai aspettati uno scenario del genere. Per tanti anni il 9 Maggio ha rappresentato e rappresenta tuttora un momento di memoria, di lotta e di riflessione.

Non a caso abbiamo insistito per essere presenti ed abbracciarvi in un modo diverso da come abbiamo fatto gli anni precedenti. Non abbiamo rinunciato ad affacciarci da questo balcone di Casa Memoria per salutarvi e ringraziarvi, perché noi siamo convinti che in questo momento ci siete vicini. Ci sono arrivati tantissimi contributi video che abbiamo pubblicato sulle nostre pagine social, sfruttato questi mezzi telematici per non disperderci e stare assieme in maniera virtuale. Ma il cuore di ognuno di noi ha continuato a battere sempre più forte per l’emozione. Abbiamo sentito il vostro affetto e il vostro calore in un momento difficile come questo.

Saluto tutte le realtà che sono state colpite terribilmente dal covid-19 e che dovevano essere presenti quest’anno cosi come lo sono sempre state in precedenza. La Val Brembana, la Val Seriana, Lodi, Bergamo, Brescia, Monza e Milano. Dal Piemonte Alpignano, Cuneo, Asti e Torino. Dall’Emilia Romagna Medicina, un comune in provincia di Bologna, considerata zona rossa, dove abbiamo organizzato una serie di importanti iniziative e tutto il resto d’Italia che ha sofferto.

Il nostro pensiero va alle decine di migliaia di morti, abbiamo perso nostri amici e punti di riferimento sempre presenti a Cinisi e che non rivedremo mai più.

Per questo motivo vogliamo fare una promessa: da domani in poi inizierà per noi il conto alla rovescia per arrivare al 9 Maggio 2021, con una carica ed un entusiasmo maggiore e con le motivazioni giuste per riconfermare il programma che non siamo riusciti a realizzare quest’anno. Rifaremo le nostre proposte affrontando argomenti come il lavoro, la comunicazione, l’impegno di lotta contro la mafia, il fascismo, il razzismo, i decreti sicurezza e tutto il resto. Con l’occasione voglio ringraziare gli ospiti che avevano accettato il nostro invito. Continueremo a portare avanti i nostri progetti con le scuole coinvolgendo gli insegnanti, i dirigenti scolastici e gli studenti. Un ringraziamento al MIUR, Ministero della pubblica istruzione.

Colgo l’occasione per annunciare che Casa Memoria nel rispetto delle regole sulla restrizione per il covid-19 aprirà il 18 Maggio. Nella speranza che tutto possa risolversi nel migliore dei modi vi invitiamo a venire e a sostenerci. Noi garantiremo le visite e l’accoglienza e continueremo a portare avanti le nostre iniziative con le idee e il coraggio di Peppino.

Voglio ringraziare tutte le realtà promotrici del 9 Maggio di quest’anno: Ass.ne Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato, Centro Impastato – No Mafia Memorial, Ass.ne Peppino Impastato, Rete Cento Passi, Cooperativa Sociale Libera-mente Onlus, FuoriMercato autogestione in movimento, Contadinazioni, Partinico Solidale, Ass.ne Fotografica Asadin, Ass.ne Radio Aut, Navarra Editore, Lab 90045, Ass.ne Musica e Cultura, Movimento Studentesco dei Picciotti, Movimento Studentesco dei Puma, A Sud. Ringrazio il Coordinamento Nazionale di Casa Memoria e tutte le Associazioni e realtà locale e Nazionali che ci hanno sostenuto inviandoci i contributi video.

Cerchiamo di non disperderci e mantenere la memoria storica e collettiva!

Giovanni Impastato

{jcomments on}

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *