Casa Memoria Impastato riapre dal 10 Giugno!

Giovedì 10 Giugno 2021, dalle ore 9.30, Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato, dopo i lunghi mesi di chiusura causati dalla pandemia, riapre le porte per accogliere i visitatori e le visitatrici che verranno a conoscere la storia e i luoghi di Peppino Impastato, attivista che ha lottato per più di 15 anni contro mafia, sopraffazione, oppressione, sfruttamento, corruzione e malaffare, ucciso da mano mafiosa il 9 Maggio del 1978 a Cinisi.

Casa Memoria è la casa dove Peppino ha vissuto insieme alla sua famiglia, che sua madre Felicia apre al pubblico dopo l’omicidio del figlio, intraprendendo un importante e significativo percorso di giustizia e di verità. Dopo la morte di Felicia, i suoi familiari, a partire dal figlio Giovanni e da sua moglie Felicetta, mantengono la promessa di continuare a tenere aperta la casa, che oggi è diventata una Casa-Museo, da molti anni punto di riferimento per migliaia di studenti, luogo di divulgazione culturale, avamposto della resistenza contro l’oppressione e la mafia, gestita dall’associazione Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato, la cui presidente è Luisa Impastato, nipote di Peppino che fin da bambina ha ascoltato i racconti di nonna Felicia, prendendo il testimone di questa storia, per continuare a farla conoscere alle nuove generazioni, coadiuvata da un gruppo di attiviste/i.

Da giovedì 10 Giugno Casa Memoria Impastato sarà visitabile tutti i giorni dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.30, l’ingresso è libero (esclusi i gruppi per cui è previsto un contributo – vedi sito www.casamemoria.it). Saranno rispettate le norme anticovid. Per i gruppi (più di 8 persone) è necessario prenotare alla mail casamemoriaimpastato@gmail.com.

Felici di incontrarvi, vi aspettiamo!!! Con le idee e il coraggio di Peppino noi continuiamo.

Ass.ne Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *