A Cinisi consegna del Primo Musica e Cultura la sera del 4 Settembre

Sabato 4 Settembre, alle ore 21, presso l’ ecovillaggio solidale “Fiori di campo” di Cinisi (traversa di Via Sandro Pertini 1), si terrà la cerimonia di consegna del “premio musica e cultura” intitolato a Peppino Impastato.

“Musica e cultura” è un riconoscimento istituito dalle associazioni “casa memoria Felicia e Peppino Impastato” e “musica e cultura” nel 2011 e assegnato agli artisti che caratterizzano il loro percorso creativo e culturale con una forte componente di impegno nella promozione dell’ uguaglianza, del pacifismo e della libertà come valori fondativi del rinnovamento sociale, politico e culturale.

Durante la serata i premiati  Melino Imparato ed Alessio Lega riceveranno la targa della decima edizione del premio e la cerimonia ospiterà anche interventi di Claudia Pinelli, Giovanni Impastato, Totò Pizzillo, Gabriele Scaldati e Giuseppe Scaldati.

I premiati e il motivo del riconoscimento:

Melino Imparato, attore, erede e custode dello spirito, della poetica e del metodo laboratoriale  maturato in decenni di teatro insieme a Franco Scaldati, è oggi, a nostro avviso, una delle voci più fiere del teatro italiano.

La dedizione con la quale prosegue il percorso poetico scaldatiano, verso un teatro “che sia portatore di poesia, poesia violenta, che chiede implicitamente un cammino più solidale fra gli uomini, senza guardarsi allo specchio, senza appagarsi di se stesso” , la ricerca di un luogo di incontro fisico, di un palcoscenico e di un laboratorio dal quale potere restituire alla città di Palermo “lo smagliante sogno di quarant’anni di dolci lacrime e abbaglianti sorrisi, quarant’anni di stupori e di sgomenti, il cuore d’oro della città che veste di stracci” fanno di Melino Imparato un presidio poetico imprescindibile affinchè la città non perda irrimediabilmente la propria anima e la propria memoria.

 

Alessio Lega è un poeta, cantautore, scrittore e traduttore anarchico, uno dei massimi esperti della canzone politica. I suoi dischi offrono una corsia preferenziale a quanti vogliano conoscere, attraverso la forma canzone, le tematiche della poesia libertaria.

In tutta la produzione di Alessio Lega sorprende la capacità di raccontare storie, lotte e passioni. Le parole di Lega si “incarnano”, e una volta ascoltate restano nella memoria come parti di una storia collettiva, come vita pulsante e indomita che aspira a scuotere il nostro presente anestetizzato.

Il “premio musica e cultura” in ricordo di Peppino Impastato, nelle scorse edizioni, è stato assegnato a importanti musicisti fra i quali Roy Paci, Daniele Sepe, Tete de bois, Modena City Ramblers,Maurizio Capone e a personalità che hanno contribuito, con la loro attività, a tracciare traiettorie di impegno che hanno segnato nel profondo la riflessione sociale, come don Gallo e la comunità di San Benedetto al porto di Genova, Ascanio Celestini, il vignettista Vauro, l’ex sindaco di Riace Mimmo Lucano.

La serata di Sabato è ospitata all’interno dell’assemblea nazionale di “Fuori Mercato”, che si svolgerà all’ecovillaggio solidale di Cinisi dal 3 al 5 Settembre, per partecipare e per info registrarsi tramite https://www.fuorimercato.com/appuntamenti/344-assemblea-nazionale-fuori-mercato-3-5-settembre-2021.html

 

                        

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *